SE SEI UN'AZIENDA E VUOI MANDARMI I TUOI PRODOTTI DA PROVARE E RECENSIRE SCRIVIMI A : veronicabattaglia1@gmail.com
IF YOU ARE A COMPANY AND YOU WANT TO SEND ME YOUR PRODUCTS TO MAKE ME TRY AND REVIEW PLEASE WRITE ME:
veronicabattaglia1@gmail.com

giovedì 18 agosto 2011

Come curare i capelli dopo il sole, il mare e la piscina

I postumi delle vacanze possono essere tanti, ma per noi donne c'è nè uno davvero insopportabile: i capelli rovinati, secchi e spezzati.
Questo accade per la lunga esposizione ai raggi solari, specie se sono capelli tinti o con mèches, e per l'effetto un pò opacizzante che ha il mare e il cloro della piscina.
Ci sono parecchi metodi per evitare tutto ciò, il migliore è prevenire prima di curare: usare appositi prodotti già sotto l'esposizione ai raggi solari al mare o in piscina. Io per esempio utilizzo da anni durante l'esposizione al sole l'olio di Argan, durante la doccia una maschera rivitalizzante e dopo la doccia i semi di lino o cristalli liquidi; vi assicuro che manterrete i capelli lucidi, morbidi e non secchi. Per quanto riguarda i capelli colorati, per mantenere il colore più a lungo ci sono delle maschere perfette in commercio che vanno assolutamente fatte almeno una volta a settimana.
Se invece siete di quelle persone che non prevengono, ma ci pensano dopo le vacanze allora  il mi consiglio è smepre quello di dare una "spuntatina" e poi di utilizzare shampoo e maschere rivitalizzanti che restituiscano pienezza ai capelli secchi e disidratati; tanto di semi di lino e cristalli liquidi e impacchi di olio di argan o d'olio d'oliva. Se volete restituire colore ai capelli in modo naturale è semplice: se siete chiare bastano degli imapcchi di camomilla e miele una volta a settimana e se siete scure basta l'hennè.