SE SEI UN'AZIENDA E VUOI MANDARMI I TUOI PRODOTTI DA PROVARE E RECENSIRE SCRIVIMI A : veronicabattaglia1@gmail.com
IF YOU ARE A COMPANY AND YOU WANT TO SEND ME YOUR PRODUCTS TO MAKE ME TRY AND REVIEW PLEASE WRITE ME:
veronicabattaglia1@gmail.com

martedì 14 giugno 2016

COME COPRIRE LE OCCHIAIE

Molto spesso ci si sveglia con enormi cerchi sotto agli occhi che non sapiamo proprio come mandare via! Oppure a volte ci si nasce, purtoppo, con questa conformazione e pigmentazione  e qui bè ci si arrende anche prima del caso precedente....
Per tutti i casi di occhiaia, comunque, sappiate che esiste fortunatamente il magico e amico Correttore! Quindi niente è perduto!

Partiamo subito  da come riconoscere l'occhiaia e quindi dal fatto che è importantissimo il colore stesso di quell'area. Infatti secondo lo studio dei colori e quindi seguendo la famosa ruota dei colori riusciamo ad orientarci su quale colore di correttore utilizzare.
Diciamo subito però che l'occhiaia può essere blu o viola e da qui ci sono tutte le gradazioni più scure e più chiare tipo marrone o un blu quasi nero.

La ruota dei colori va guardata in questo modo:    il colore  opposto all'altro lo annulla. Quindi per esempio l'occhiaia blu verrà annullata da un correttore più o meno pesca/aranciato e un'occhiaia viola verrà annullata da un correttore più o meno giallo .

Un'altra cosa molto importante da considerare è la tipologia di prodotto da usare. Infatti sappiamo già che questa zona è molto delicata, ha una pelle  con grana più fine e soprattutto possiamo avere le famose zampe di gallina o prime rughette. Fa da sé che i prodotti troppo pastosi  non vanno bene perché andrebbero inevitabilmente a infilarsi in queste pieghette e quindi a fare effetto anti estetico. Io suggerisco infatti di utilizzare correttori , si coprenti, ma liquidi in modo da riuscire a gestire meglio il prodotto e sfumarli meglio. Ovviamente il tutto va fissato con una cipria possibilmente traslucida e trasparente.
I correttori in commercio sono molti: ci sono i colorati che però sono iper pigmentati e quindi vanno dopo sfumati con un correttore o fondotinta neutro; ci sono poi, i proodtti che più preferisco io e cioè i correttori non propriamente colorati, ma con all'interno molto pigmento o giallo oppure arancione. Questi ultimi sono quelli che consiglio soprattutto se si è alle prime armi!

Veniamo ora a come coprire le occhiaie e quindi i passaggi da effettuare per i due tipi di occhiaia.

OCCHIAIA BLU:
Applicare il correttore aranciato solo nella zona colorata di blu e sfumare. Non portare il correttore in zone di altri colori o comunque dove non c'è n'è bisogno altrimenti  è come se non aveste fatto assolutamente nulla.
Potete poi utilizzare un correttore beige chiarissimo per illuminare la zona perioculare che è quella sotto l'occhio. Ovviamente non dove avete messo il correttore più aranciato/pesca.

OCCHIAIA VIOLA:
Applicare il  correttore giallo nella zona violacea e sfumare bene. Coprire poi con fondotinta e fissare con la cipria.

Bene spero di avervi svelato più o meno la tecnica e soprattutto i trucchetti che uso io per coprire le occhiaie. nel prossimo articolo  Parleremo di come coprire le borse sotto agli occhi.
Alla prossima!